X
Skip to main content

Onkyo ha annunciato il rilascio di un nuovo firmware per migliorare le funzionalità e le prestazioni dei suoi sintoamplificatori A/V di punta. Fra i modelli aggiornabili rientra Onkyo TX-RZ70.

Auro 3D, Roon Ready, Pre-amp mode

Le migliorie del Onkyo TX-RZ70 partono con il formato Auro-3D, incluso l’up-mixer Auro-Matic, capace di espandere il campo sonoro in altezza, anche con colonne sonore mono, stereo, 5.1 o 7.1 canali.

Con il nuovo firmware arriva anche la certificazione Roon Ready, a garantire che il dispositivo venga riconosciuto automaticamente da Roon. Roon è un servizio in grado di riprodurre qualsiasi file, organizzare automaticamente le raccolte, aggregando anche i file in rete locale con quelli in streaming da TIDAL e Qobuz, e integrare infine metadati con biografie e discografie degli artisti.

Viene introdotta la configurazione Pre-amp mode, che disattiva gli stadi finali di amplificazione e permette di utilizzare l’apparecchio come preamplificatore. Disattivando l’uscita di potenza si ottiene un leggero miglioramento del rapporto segnale/rumore e della qualità del suono, riducendo inoltre il consumo di energia.

Ottimizzazione video

L’elenco delle novità introdotte nel Onkyo TX-RZ70 include la funzione SBTM (Source-Based Tone Mapping), che fa parte delle specifiche HDMI 2.1a. SBTM permette alla sorgente di rilevare le caratteristiche dello schermo utilizzato, luminosità media/di picco, livello del nero e gamma colore, ottimizzando automaticamente il segnale HDR. Le informazioni variano dinamicamente per singolo frame, in modo che lo schermo possa adattare il Tone mapping del segnale HDR o SDR in riproduzione.

Dolby Atmos “Music”

Da un po’ di tempo alcuni servizi di streaming hanno iniziato a proporre musica in formato Dolby Atmos Music, il nuovo firmware introduce il supporto Dolby Atmos Music, dove il formato audio ad oggetti viene usato per creare un esperienza spazialmente coinvolgente anche in ambito musicale.

Il produttore dichiara che i sintoamplificatori di punta diventano i primi modelli audio-video al mondo a riprodurre contenuti Dolby Atmos tramite Amazon Music HD.

Dirac Live

L’aggiornamento espande infine la gamma di regolazione dei tempi di ritardo della tecnologia per la correzione ambientale Dirac Live. Il firmware porta il limite della compensazione da 20 ms a 50 ms, che si traduce in una distanza dei diffusori aumentata da 6,8 a quasi 17 metri. In questo modo viene concessa una maggiore libertà di installazione dei diffusori in ambiente, dato che il sistema è in grado di correggere automaticamente la variazione delle distanze.

L’aggiornamento apparirà sul display anteriore per i modelli Onkyo connessi a Internet.